Nomadia e HERE Technologies si uniscono per creare una nuova generazione di lavoratori mobili

Con l’integrazione di tecnologie avanzate come l’intelligenza artificiale nel loro ambito di lavoro, i professionisti itineranti, commerciali, autisti, corrieri o tecnici – potranno vivere un’esperienza di mobilità più intelligente, sicura e durevole. 

Parigi, il 14 giugno 2022 – Nomadia, leader delle tecnologie di mobilità intelligenti (smart mobility) per professionisti itineranti, annuncia oggi la firma di una partnership strategica quinquennale con HERE Technologies, piattaforma mondiale di dati e servizi di localizzazione. Secondo i termini dell’accordo, HERE fornirà i suoi dati, le sue API e SDK di localizzazione (info traffico in tempo reale, guida multimodale, ricerca di punti di interesse), per consentire a Nomadia di alimentare i suoi algoritmi di ottimizzazione degli spostamenti e di diffonderli attraverso le applicazioni mobile. 

Dall’inizio della pandemia, i professionisti itineranti devono affrontare molte sfide quotidiane per portare a termine la loro missione sul campo: organizzazione dei planning perturbata a causa delle restrizioni sanitarie, pressione e mancanza di visibilità sulle catene di approvvigionamento, aumento del costo del carburante, mancanza di anticipazione delle condizioni di traffico e complessità della gestione dell’ultimo chilometro.   

Per assicurare la loro missione in condizioni ottimali e garantire la migliore esperienza possibile ai clienti finali, i professionisti itineranti hanno più che mai bisogno di diventare lavoratori nomadi “aumentati”, che beneficiano di tutta l’intelligenza fornita dalle tecnologie, in particolare per accedere a informazioni contestualizzate sul campo e predire con precisione un orario stimato di arrivo (ETA) o il numero di operatori necessari per una missione specifica.  

Una nuova generazione di professionisti nomadi aumentati 

La localizzazione è sempre stata una componente essenziale dell’ottimizzazione degli interventi sul campo. Ormai, potenziata da capacità di intelligenza artificiale, la dimensione geografica si arricchisce di analisi per una gestione dei territori più precisa, e di funzionalità avanzate come il traffico predittivo per delle ETA più affidabili.  

 «Nomadia ha sviluppato l’intelligenza che permette di ottimizzare i percorsi dei lavoratori nomadi tenendo conto di numerosi vincoli della professione e HR. HERE ha sviluppato l’intelligenza che permette di ottimizzare i percorsi. L’alleanza di queste tecnologie si pone al servizio dei lavoratori nomadi aumentati, che possono svolgere le loro missioni dalla A alla Z in modo molto più sereno, dalla settorizzazione a monte, all’esecuzione in campo, passando dalla pianificazione», spiega Patrick Jean, responsabile delle partnership presso HERE Technologies.  

L’alleanza tecnologica tra i due partner consente ai clienti di Nomadia di beneficiare di soluzioni che offrono molti vantaggi per tutte le parti interessate coinvolte nelle visite, gli interventi tecnici, le consegne e ritiri: maggiore affidabilità e performance per i pianificatori, più serenità, comfort e produttività per i professionisti sul campo, e in fine, una migliore esperienza per i clienti.  

Clima e pandemia disegnano la mobilità del futuro: flotte ecologiche e sicurezza stradale in programma 

Con l’ambizione di raggiungere la neutralità carbonica nel 2050, le normative francesi a favore di una mobilità più rispettosa dell’ambiente si evolvano, incoraggiando le imprese a comunicare le loro emissioni di gas a effetto serra. Un obbligo a cui le organizzazioni di tutti settori presto potranno adempiere con soluzioni di tracciamento delle emissioni di CO2 adatte alle flotte professionali e sviluppate grazie alle tecnologie di localizzazione. Da quest’anno in Francia, la legge LOM obbliga anche le imprese a integrare nel loro parco un certo numero di veicoli a basse emissioni ( il 10 % del rinnovo del  parco nel 2022, il 20 % nel 2024). Beneficiare di informazioni in tempo reale sulle stazioni di ricarica per veicoli elettrici e di strumenti che permettono di ottimizzare i giri di flotte ecologiche è quindi più che mai essenziale. 

Coinvolti nella realizzazione effettiva delle politiche CSR delle imprese, entrambi i partner conducono anche riflessioni attorno a un’applicazione di guida multimodale che non solo possa ottimizzare i tempi di percorrenza ma anche agire sul comportamento dei conducenti e aumentare il loro livello di vigilanza, garantendo una maggiore sicurezza durante gli spostamenti.  

«Due anni dopo l’inizio della pandemia, le nuove modalità di lavoro continuano ad aumentare il livello di esigenza delle imprese i materia di sicurezza e di esperienza per i loro collaboratori. Abbinate ai dati esclusivi di localizzazione di HERE, le nostre soluzioni riducono l’impatto degli spostamenti per i nostri clienti a tutti i livelli, che si tratti di impatto economico, ecologico e sociale”, spiega Jérémy Mandon, Direttore Commerciale di Nomadia. «La smart mobility acquista ogni giorno più significato ».   

Da oltre 23 anni, HERE Technologies è un partner di GEOCONCEPT, che si unisce al gruppo Nomadia nel settembre 2021. Dal nuovo accordo, HERE sta per implementare la sua intelligenza della mobilità all’interno del portafoglio di soluzioni dell’intero gruppo.   

Nomadia  

Nomadia è un fornitore di soluzioni di mobilità intelligente SaaS (smart mobility) per i professionisti in movimento: commerciali, tecnici di manutenzione, autisti e corrieri. 

Fondata nel 2021, Nomadia unisce tre attori con expertise complementari leader nei propri segmenti di mercato da quasi 30 anni: GEOCONCEPT (ottimizzazione di itinerarie planning, Field Service Management, GIS e geomarketing), Danem (applicazioni mobili per i commerciali, autisti, corrieri e tecnici di manutenzione) e B&B Market (CRM SFA, consulenza & data per la GDO). Con 165.000 utenti e 1.600 clienti, Nomadia vanta oggi una copertura internazionale in 27 paesi. 

Con un terzo dei dipendenti impiegati in R&D, il focus di Nomadia sull’innovazione tecnologica, che integra tra le altre cose intelligenza artificiale e IoT, ha permesso all’azienda di posizionarsi in molteplici classifiche di prestigio (tra cui il Magic Quadrant di Gartner per il FSM e il Market Guide del Vehicule Routing & Scheduling). 

La società ha uffici in Francia (la sede principale è a Parigi), in Italia a Milano, negli Stati Uniti, in Cina, in India e in Svizzera. 

HERE Technologies  

HERE, piattaforma dati e servizi di localizzazione, consente ai consumatori, alle aziende e alle città di sfruttare tutta la potenza della localizzazione. Dando una lettura più precisa del mondo ai suoi clienti, le sue soluzioni consentono di ottenere risultati migliori – che si tratti di aiutare una città a gestire la propria infrastruttura o un’azienda per ottimizzare i suoi asset, oppure guidare i conducenti verso la loro destinazione in modo sicuro.  

Per ulteriori informazioni su HERE, visitare http://360.here.com et www.here.com.  

Contatti stampa: AxiCom France  

rpnomadia@axicom.com  

herefr@axicom.com   

Partager

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email