Nomadia apre un ufficio a Milano e potenzia la propria offerta di soluzioni di mobilità intelligente per le aziende italiane

La software house francese continua la sua espansione internazionale e apre un ufficio a Milano, sotto la guida di Cyril Magnani. Le soluzioni SaaS dell’azienda sono destinate ai professionisti mobili: commerciali, tecnici di manutenzione, autisti e corrieri.

Milano, 27 Aprile 2022: Nomadia annuncia l’apertura di un ufficio a Milano con l’obiettivo di accelerare il proprio sviluppo commerciale e di rafforzare le relazioni con i propri clienti italiani.

La direzione di Nomadia Italia è affidata a Cyril Magnani, classe 1970, che riporterà direttamente a Fabien Breget, CEO del gruppo. Dopo 25 anni in ADP in ruoli di crescente responsabilità tra cui Direttore della Business Unit e del Customer Service Beyond Payroll, tra il 2017 e il 2022 Cyril Magnani è stato responsabile Business Development in SkyLab Italia (gruppo TeamSystem).

Operando in un mercato che cresce del 15% all’anno e che dovrebbe superare i 30 miliardi di euro nel 2026, Nomadia risponde alla crescente esigenza delle aziende di gestire in tempo reale le attività delle proprie squadre sul campo. Questi professionisti, che passano in media il 30% del tempo negli spostamenti, hanno interesse a ottimizzare la gestione dei loro interventi per guadagnare in efficienza operativa e migliorare la soddisfazione del cliente. Dall’inizio della pandemia, questa esigenza è diventata ancor più pressante, sia per gestire al meglio una modalità di lavoro ibrido, che per accedere ai dati necessari al business dovunque e in ogni momento.

Le soluzioni SaaS di Nomadia – concepite per semplificare e ottimizzare le attività di commerciali, tecnici di manutenzione, autisti e corrieri – coprono l’insieme delle necessità quotidiane di professionisti itineranti, tra cui applicazioni mobili specifiche, ottimizzazione dell’itinerario, Field Service Management, CRM SFA e geomarketing. Inoltre, Nomadia fornisce ai propri clienti PMI ed Enterprise un supporto personalizzato, che spazia dalla consulenza sui dati al deployment di terminali mobili.

Grazie alle soluzioni innovative che integrano l’intelligenza artificiale, nel 2021 l’azienda è stata inserita da Gartner per la quarta volta consecutiva nel «Magic Quadrant Field Service Management», e per la quinta volta consecutiva nel «Market Guide for Vehicle Routing and Scheduling and Last-Mile Technologies».

Vantaggi operativi e focus sulla CSR

Grazie ad algoritmi di ottimizzazione avanzati, le soluzioni di Nomadia aiutano le aziende ad affrontare le loro principali sfide in tema di performance operativa e redditività con un aumento della produttività stimato tra il 20 e il 30%.

Non solo, la proposta di Nomadia risponde anche alla crescente attenzione delle aziende in termini di impronta ambientale (con una diminuzione delle emissioni di CO2 fino al 30% per gli utenti delle soluzioni di ottimizzazione dell’itinerario) e al benessere dei dipendenti (gli strumenti di ottimizzazione del planning permettono di prendere in considerazione eventuali vincoli dei dipendenti nella distribuzione delle missioni).

Fabien Breget, CEO del gruppo Nomadia, afferma: “Sono molto lieto e orgoglioso di aprire la sede italiana di Nomadia per poter portare nuove soluzioni innovative volte ad aiutare le aziende nella gestione delle loro attività sul campo. L’aumento costante del costo del carburante rende le nostre soluzioni di ottimizzazione degli itinerari un supporto ancor più importante per le imprese, con una riduzione dei costi di circa il 20% e un aumento della produttività delle squadre intorno al 15%.

Una referenza fidata in numerosi settori di attività

Sono numerose le aziende italiane che danno già fiducia a Nomadia, tra cui WBA Group, società holding di investimento situata a Lecco; CMC Company, distributore di prodotti per professionisti in Piemonte e Val d’Aosta e Taccolini, produttore e distributore di bevande con sede in provincia di Bergamo.

Nel mondo, sono 1.500 i clienti che usano le soluzioni di Nomadia in vari settori, tra cui logistica (Colis Privé, Cdiscount – n°2 dell’e-commerce in Francia), energia & utilities (Engie, GRDF, Dalkia (gruppo EDF), Suez, Veolia), healthcare (Johnson&Johnson, Pfizer), industria (Otis, Renault), e tutti gli altri ambiti che coinvolgono dei professionisti itineranti, dalla PMI alla grande azienda.

Un’espansione internazionale

La sede italiana rappresenta la quinta apertura internazionale di un ufficio per Nomadia dopo Svizzera, Stati Uniti, India e Cina. In altre regioni, tra cui Gran Bretagna, Messico, Brasile e Giappone, l’azienda opera tramite partner strategici.

L’apertura di Nomadia Italia ci avvicina ancora di più ai clienti, e ci permette di supportarli sia nella fase di implementazione delle soluzioni che nell’erogazione quotidiana del servizio. Sono felice di entrare a far parte di una realtà leader nel settore della smart mobility in forte crescita in Europa”, aggiunge Cyril Magnani, direttore di Nomadia Italia.

Nomadia Italia sarà presente (Pad. 24P – Stand E11) al salone Transpotec Logitec 2022 che si terrà a Milano dal 12 al 15 maggio.

Partager

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email